Private Equity: perché le persone vendono le loro attività a Warren Buffett?

Per molti decenni, Buffett ha creato con cura una reputazione e un approccio unici nell’acquisizione di attività commerciali per Berkshire Hathaway. Per i potenziali venditori, questo lo ha reso un acquirente molto differenziato che può offrire alcune cose che la maggior parte delle società di private equity non può:

  • Velocità e certezza da chiudere : il signor Buffett decide velocemente. È molto chiaro su quali tipi di attività prenderà in considerazione [1]. Si attacca alle industrie che rientrano nella sua “cerchia di competenze”. Spesso sa già molto sull’azienda prima di essere avvicinato dal venditore e ha già un’idea di ciò che vorrebbe pagare per l’azienda. Se il venditore gli dà un prezzo accettabile, può prendere una decisione molto rapidamente. Il processo di due diligence è semplice perché il signor Buffett di solito sa già cosa cercare. In genere non porterà un enorme team di consulenti e consulenti a riversare su ogni singolo documento e numero. Redigere documenti di transazione sarà un gioco da ragazzi. Nel 1983, acquistò il Nebraska Furniture Mart con una stretta di mano e un contratto di acquisto di due pagine.
  • Zero contingenza finanziaria – Con oltre 60 miliardi di dollari di liquidità in bilico, un merito di credito quasi perfetto e ben oltre un miliardo di dollari di flusso di cassa operativo in arrivo ogni mese , Berkshire Hathaway non ha bisogno di raccogliere finanziamenti di terzi per acquisire società . Ci può essere pochissimo (se presente) periodo di attesa tra la firma e la chiusura.
  • Autonomia post-acquisizione – Questo è praticamente l’opposto del modello di private equity. Buffett è un proprietario senza mani e ha una storia di oltre quattro decadi che lo dimostra costantemente. Dal suo punto di vista, il punto centrale nell’acquistare l’azienda era perché gli piaceva il modo in cui era stata gestita e non gli sarebbe piaciuto altro che vederla funzionare allo stesso modo. Le uniche volte in cui viene coinvolto sono quando la società incasina (ad esempio NetJets). Sta lontano da situazioni disordinate e operativamente intense con un’eccezione notevole (e redditizia) in Heinz [2]. Questo può essere un enorme fattore di differenziazione per le aziende a conduzione familiare in cui i membri della famiglia vogliono continuare a essere coinvolti nel business e che vedono le loro attività più di un semplice numero su un pezzo di carta.

Che dire di avere l’offerta più alta? Marc Bodnick ha ragione sul fatto che Buffett è in grado di acquisire aziende perché offre il prezzo più alto. È solo che in molti casi, Berkshire Hathaway è l’unico offerente reale o credibile al tavolo perché i venditori lo cercano [vedi ancora Nota 1]. Ancora una volta, questo è esattamente l’opposto del modello di private equity, in cui i dirigenti senior di PE spesso passano la maggior parte del loro tempo a cercare affari.

Il vantaggio crescente del Berkshire come acquirente strategico. È anche importante notare che oggigiorno Warren non ha coinvolto direttamente molte delle nuove acquisizioni. Questo perché Berkshire Hathaway si è espanso nel corso degli anni in molte nuove attività e queste unità aziendali autonome spesso sono dotate di team di gestione delle eccezioni e leader di talento. Oltre ai loro lavori quotidiani di gestione delle loro attività, questi leader fanno anche parte del team di investimento di Buffett. La maggior parte delle acquisizioni Hathaway del Berkshire in questi giorni sono acquisizioni “imbullonate” in cui Berkshire Hathaway ha il vantaggio di essere un acquirente “strategico”. Questo è un modo in cui Berkshire Hathaway può continuare a ridimensionare e distribuire miliardi di dollari ogni mese di nuovi capitali.

Caso di studio: MidAmerican (ora chiamato Berkshire Hathaway Energy). Questo è un buon esempio di Berkshire Hathaway che crea nuove piattaforme. Il Berkshire Hathaway ha acquistato la maggioranza della società elettrica del Midwest di medie dimensioni quindici anni fa. Nel 2000, MidAmerican ha generato ricavi per $ 4,0 miliardi e ha servito circa 2,2 milioni di clienti di energia elettrica e 1,2 milioni di clienti di gas naturale in tutto il mondo. Entro il 2015, principalmente attraverso una serie di acquisizioni aggiuntive e significativi investimenti incrementali in attività di energia rinnovabile, MidAmerican è cresciuto in un fatturato di $ 18,2 miliardi con $ 3,4 miliardi di reddito operativo al lordo delle imposte. Ora è il più grande investitore in beni solari e eolici statunitensi, uno dei maggiori proprietari di condotte del gas naturale (ex Enron, acquistato per bancarotta) e uno dei più grandi servizi di energia elettrica regolamentati in Inghilterra. È così grande che una delle filiali più piccole di MidAmerican è una società di intermediazione immobiliare chiamata HomeServices of America che risulta essere la seconda più grande intermediazione di case in tutto il paese. Non sorprende che anche nel corso del tempo sia stata anche acquisita a fondo. Proprio così, le filiali delle filiali del Berkshire contano come importanti acquirenti in questi giorni.

In realtà ho una certa esperienza diretta con MidAmerican. Nel 2003, lavoravo come junior investment banker presso Deutsche Bank fuori dal suo ufficio di Hong Kong. Siamo stati coinvolti nella vendita di alcune attività energetiche asiatiche e alla ricerca di potenziali acquirenti strategici e finanziari. Uno dei potenziali acquirenti era MidAmerican e alla fine abbiamo condotto diverse teleconferenze con il loro team commerciale, guidato da Greg Abel. All’epoca Greg era il ragazzo numero 2 di MidAmerican. Ora gestisce BH Energy ed è uno dei principali contendenti per succedere a Warren Buffett come CEO del Berkshire Hathaway un giorno. Lo ricordo come estremamente intelligente e malvagio. Ovviamente conosceva il business del potere dentro e fuori. Per quanto mi sarebbe piaciuto, il signor Buffett non si è mai unito a quelle teleconferenze! Ma nella vera moda del Berkshire Hathaway, hanno fatto il loro lavoro e hanno preso una decisione molto rapidamente (sono passati).


Berkshire Hathaway ha anche alcuni svantaggi come acquirente.

Buffett ha aspettative di rendimento estremamente elevate e detesta usare la leva finanziaria per ridurre tali rendimenti (a costo di un rischio maggiore). La sua regola di investimento numero uno è “non perdere soldi”: è davvero difficile convincerlo a pagare in eccesso per qualcosa.

Buffett ha anche dichiarato che non parteciperà alle aste (anche se a volte i dirigenti delle sue filiali lo faranno). In questo modo si esclude un’altra fascia di potenziali candidati all’acquisizione.

Di conseguenza, Berkshire Hathaway effettua solo un paio di grandi nuove acquisizioni all’anno (di nuovo, ignorando i bulloni). Alcuni anni non fa alcuna acquisizione. Ma questo è principalmente legato alla progettazione: le prospettive che passano questo filtro sono esattamente il tipo di società che il signor Buffett sta prendendo di mira.

A Warren piace allevare Ted Williams, uno dei più grandi successi di tutti i tempi nel baseball. Parla di come oscilla raramente nelle piazzole, ma quando oscilla, oscilla forte. A Buffett piace solo oscillare in queste “altezze”. La più recente è stata l’acquisizione del Gruppo Van Tuyl (ora noto come Berkshire Hathaway Automotive) per $ 4 miliardi all’inizio del 2015. Il Gruppo Van Tuyl è un concessionario di automobili con 81 sedi distribuite in 10 stati. Il settore è piuttosto frammentato e mi aspetto che ci saranno molte acquisizioni di concessionarie di automobili imbullonate nei prossimi anni per BH Automotive.


Gli appunti:

[1] Buffett ha annunciato per la prima volta al mondo che Berkshire Hathaway era interessato alle opportunità di acquisizione in entrata nella sua lettera del presidente del 1982. Aveva già fatto diverse acquisizioni ed era affamato di più mentre si preparava a trasformare il driver chiave della creazione di valore del Berkshire Hathaway dalla proprietà parziale delle società (attraverso le scorte) alla completa proprietà di intere società.

La sua filosofia di acquisizione è rimasta sostanzialmente invariata, con la differenza principale che è una soglia minima crescente. Nel 1982, era alla ricerca di aziende in grado di generare almeno “$ 5 milioni di utili al netto delle imposte”. Nella lettera di quest’anno, questo numero è ora di $ 75 milioni:

Siamo ansiosi di ricevere notizie dai direttori o dai loro rappresentanti sulle aziende che soddisfano tutti i seguenti criteri:

  1. Grandi acquisti (almeno $ 75 milioni di utili al lordo delle imposte),
  2. Dimostrato potere di guadagno coerente (le proiezioni future non ci interessano, né situazioni di “inversione di tendenza”),
  3. Le aziende che ottengono buoni rendimenti sul capitale investendo poco o nessun debito,
  4. Gestione in atto (non possiamo fornirla),
  5. Imprese semplici (se c’è molta tecnologia, non la capiremo),
  6. Un prezzo di offerta (non vogliamo perdere il nostro tempo o quello del venditore parlando, anche in via preliminare, di una transazione quando il prezzo è sconosciuto).

Più grande è l’azienda, maggiore sarà il nostro interesse: vorremmo fare un’acquisizione nella gamma di $ 5-20 miliardi. Non siamo interessati, tuttavia, a ricevere suggerimenti sugli acquisti che potremmo effettuare nel mercato azionario generale.

Non ci impegneremo in acquisizioni ostili. Siamo in grado di promettere la completa riservatezza e una risposta molto rapida – di solito entro cinque minuti – se siamo interessati. Preferiamo acquistare in contanti, ma prenderemo in considerazione l’emissione di azioni quando riceviamo tanto valore intrinseco di business quanto diamo.

Charlie e io ci avviciniamo spesso alle acquisizioni che non si avvicinano ai nostri test: abbiamo scoperto che se pubblicizzi un interesse nell’acquisto di collie, molte persone chiameranno sperando di venderti i loro cocker spaniel. Una frase di una canzone country esprime il nostro sentimento riguardo a nuove iniziative, inversione di tendenza o vendite simili ad aste: “Quando il telefono non squilla, saprai che sono io”.

[2] L’unica notevole eccezione a questa regola fu il suo investimento in Heinz. La tesi di investimento qui si basava fortemente sulla capacità di trasformare operativamente il business e aumentare i margini nel tempo. Buffett parla del perché ha fatto un’eccezione in questo caso, citando che stava investendo con partner (3G Capital) di cui si fidava che avrebbe fatto tutto il lavoro pesante. Stava “andando avanti per la corsa” – e che cavalcata è stata. Sulla base degli ultimi valori di mercato, il suo investimento in Heinz (ora quotato in borsa Kraft-Heinz) è cresciuto di oltre $ 10 miliardi sulla base delle ultime valutazioni di mercato.

Le risposte in questa pagina mancano un punto importante.

Il più delle volte, le persone vendono i loro affari a Warren Buffett perché paga il prezzo più alto.

Quando qualcuno vende la sua azienda, vuole il massimo del dollaro. Non credo diversamente. Qualsiasi altra considerazione (incluso come si sente il team di gestione) è un tiebreaker.

Per essere chiari, sto parlando di situazioni in cui il venditore vende il controllo e tutta o la maggior parte del capitale della sua azienda. In situazioni in cui Buffett sta interessando una minoranza, allora possono entrare in gioco considerazioni di prestigio e reputazione. Ad esempio, quando Goldman ha preso l’enorme investimento da Buffett dopo l’incidente del 2008, immagino che abbia ottenuto un affare modestamente migliore grazie alla sua grande reputazione.

Non sono d’accordo con Marc Bodnick. Dal momento che è un ex professionista PE, ha una visione decisamente PE. Sì, il prezzo è sempre un fattore importante quando si decide di vendere la propria azienda, ma non è tutto. I proprietari di aziende più esperti sanno che il Private Equity riguarda in gran parte l’ingegneria finanziaria. L’idea che le società PE siano coinvolte nelle trincee della gestione e che si trasformino in società è per lo più mitologia perpetuata dalle aziende PE per ottenere più fondi gestiti da ignari fondi pensione e altri sponsor istituzionali. Questo non è solo il mio punto di vista. Questo è essenzialmente il grande colpo di David Swensen su PE nel suo libro “Pioneer Management Portfolio”.

Inoltre, anche se non sono al corrente dei dettagli di un particolare accordo, sarei scioccato se il Berkshire fosse il miglior offerente nella maggior parte dei loro affari. Ciò sarebbe in completo contrasto con il modo in cui acquistano i loro investimenti quotati in borsa. Quindi, sto chiamando BS per quella richiesta.

La maggior parte degli imprenditori che hanno amici che hanno venduto a società del PE sanno che anche con tutti i discorsi sulla “mentalità a lungo termine” e altri “valori che creano” bla bla bla, il secondo in cui il contratto si chiude, la ditta PE è super impegnata a cercare qualsiasi tipo di uscita. Devono farlo perché non vengono pagati se non c’è un’uscita. Basta assistere all’affare Hertz, all’accordo Proprietà azionarie o all’accordo Pagine gialle. Non c’era temperamento “a lungo termine” in quegli affari. Le ditte PE hanno “lanciato” quelle aziende il più velocemente possibile.

Contrariamente a quanto potrebbero suggerire i professionisti della PE, alcuni imprenditori si preoccupano davvero della loro eredità, dei loro collaboratori e della salute della loro attività. Sono orgogliosi di ciò che hanno fatto, poiché la loro identità riguarda la costruzione di qualcosa e non solo l’essere ricchi. Vendendo a società PE che sono i migliori offerenti che cercheranno immediatamente l’uscita, vendendo tutte le parti una per una o licenziando la maggior parte del personale, molti imprenditori si sentono un po ‘schizzinosi nel percorrere questa strada – tanto più se l’azienda è stato nella loro famiglia per decenni o hanno relazioni con i loro colleghi per periodi di tempo simili.

Quindi, quando entra in gioco Warren Buffet, sai praticamente quanto segue:

  • Il Berkshire non è alla ricerca di una strategia di uscita nel momento in cui l’accordo si chiude. Sono più o meno un proprietario “permanente”.
  • L’interesse principale del Berkshire è assicurarsi che i flussi di cassa continuino ad arrivare, motivo per cui probabilmente hanno acquistato l’attività in primo luogo. Quindi, non stanno cercando di apportare cambiamenti drastici al business. Né compreranno un business “rotto” per cercare di cambiarlo.
  • Berkshire non è schizzinoso nell’investire in infrastrutture per far crescere il business. Testimone di ciò che hanno fatto con MidAmerican Energy e persino con tutte le loro attività assicurative. Questo è qualcosa che non otterrai quasi mai con una società PE, che non ti consentirà davvero alcuna risorsa per fare acquisizioni.

Pertanto, per tutti questi motivi, Warren Buffet è un acquirente preferito per molti venditori in cui il prezzo più alto non è tutto.

More Interesting

In che modo un dipartimento IT può tassare l'intero ricavato dalla scadenza di una politica LIC?

È possibile l'assicurazione peer to peer?

Perché Lee Ainslie di Maverick Capital ha definito il titolo Universal Insurance (UVE) il miglior short pitch che ha visto in 25 anni?

Che cos'è un Performance Bond e come funziona?

Quali caratteristiche di controllo ed equilibrio assicurano che l'esercito americano rimanga assoggettato al controllo civile?

Posso segnalare un incidente d'auto alla mia compagnia assicurativa alcuni giorni dopo?

La copertura assicurativa per i proprietari di abitazione ruba alla mia auto rotta?

La prossima settimana andrò in luna di miele, è necessario acquistare un'assicurazione di viaggio?

Quale tipo di assicurazione è la migliore per un Activa a due ruote in India?

Quale settore assicurativo (assicurazione vita / generale) ha le migliori opportunità e potenzialità?

Cosa significa idealmente "l'equità incrementale da utilizzare per l'espansione della base di capitale in modo da rafforzare effettivamente il settore assicurativo" per quanto riguarda gli IDE nel settore assicurativo?

I pagamenti dell'assicurazione sulla vita possono essere versati ai beneficiari senza andare in prova?

Quali strategie di marketing può adottare Prudential per attrarre e trattenere i Millennial, come dipendenti e come clienti?

Può un ateo richiedere denaro assicurativo in casi di "atto di Dio", dal momento che non credono nell'intero aspetto dell'esistenza di Dio?

Come posso ottenere la migliore assicurazione auto in Ontario?